DiagnostiCare ONLUS

aiutarsi prevenendo

Destinazione Amatrice

E’ stato un evento devastante che ha colpito duramente i comuni di Amatrice, Accumoli, Arquata del Tronto e Pescara del Tronto. Il bilancio delle vittime è stato altissimo e tanti sono gli edifici e le infrastrutture andate distrutte.

Vogliamo impegnarci nel sostenere la ricostruzione guardando al futuro, per aiutare le zone colpite a rialzarsi e poter rimettere in moto principalmente il tessuto economico che è alla base della ripopolazione delle zone terremotate.

Il progetto «Destinazione Amatrice» vuole portare infrastrutture di networking in banda larga nelle zone colpite dal terremoto, per costruire le basi della connettività che sono funzionali ed indispensabili per lo sviluppo dell’economia, del turismo e della teleassistenza.

logo_hpe
Hewlett Packard Enterprise sostiene «Destinazione Amatrice» e duplicherà il totale dei fondi raccolti dai propri dipendenti per la realizzazione del progetto!


Come effettuare i versamenti?
logo_diagnosticare_square.png

Fino al 31 dicembre è possibile effettuare versamenti con bonifico bancario sul conto corrente aperto presso Banca di Credito Cooperativo di Roma intestato a: DIAGNOSTICARE ONLUS – viale Indro Montanelli 103
IBAN IT60S0832703264000000000100

I bonifici dei dipendenti HPE vanno intestati con causale «Destinazione Amatrice HPE» e completati con i propri riferimenti per la ricevuta di donazione (nome, congome, codice fiscale, matricola HPE) 

Nota sul Trattamento dei Dati Personali - Il Titolare al trattamento dei Dati Personali è “Diagnosticare ONLUS” che, ai soli fini della duplicazione dei fondi raccolti che HPE intende conferire con la presente iniziativa, comunicherà ad HPE i nominativi dei dipendenti che hanno aderito all’iniziativa congiuntamente alla cifra versata.

Il Progetto “Destinazione Amatrice”
Il progetto nasce dalla richiesta ed in collaborazione con il Comune di Amatrice che, impegnato nella ricostruzione, vuole realizzare le infrastrutture tecnologiche che possano supportare il rilancio del territorio. In particolare, una delle poche strutture rimaste in piedi è il Palazzetto dello Sport, intorno al quale si è strutturato tutto l’attuale il sistema economico e sociale attraverso strutture mobili e container, dove sono state aperti esercizi commerciali, uffici pubblici, sportelli bancari, etc. Attraverso una soluzione di “Outdoor Wifi”, il progetto vuole portare la connettività wireless ad Internet nei dintorni del Palazzetto, per consentire un migliore funzionamento delle strutture. Nella stessa zona inoltre, sorgerà uno dei primi villaggi temporanei, in attesa della ricostruzione, che potrà così beneficiare del collegamento fornito dal comune.




Per informazioni e contatti sul progetto: diagnosticare.onlus@gmail.com

One Trackback

  1. […] a Roma. Dopo il sisma di agosto 2016 lavora insieme ad Hewlett Packard Enterprise al progetto “Destinazione Amatrice” per sostenere la ricostruzione guardando al futuro, per aiutare le zone colpite a rialzarsi e […]

Write a comment:

You must be logged in to post a comment.

Contattaci        info@diagnosticare-onlus.it